X
Il rischio sollevamento e movimentazione dei carichi a Confindustria Belluno - Contec Industry

Il rischio sollevamento e movimentazione dei carichi a Confindustria Belluno

 

corso sollevamentoIl rischio sollevamento e movimentazione dei carichi:

marcare CE le attrezzature sotto-gancio auto-costruite e gestire la vita residua e le verifiche periodiche di gru e carriponte

17 ottobre 2018 ore 14:30

Sede Feinar, Via Guido Rossa, 101 Belluno

Tematica: Salute e Sicurezza sul lavorocorso sollevamento

 

All’interno degli stabilimenti produttivi le fasi di movimentazione e il sollevamento dei materiali possono rivelarsi pericolose e richiedere l’utilizzo di apparecchiature di sollevamento sotto-gancio non standard. Anche nel caso di attrezzature auto-costruite è indispensabile che siano rispettate norme e requisiti tecnici e che siano marcate CE: serve nello specifico un piano di verifiche, ispezioni, controlli periodici annuali e straordinari da parte di un profilo esperto.

È questo il tema dell’incontro organizzato da Feinar, società di servizi di Confindustria Belluno Dolomiti e Confartigianato Imprese Belluno, avvalendosi dell’esperienza professionale e della docenza tecnica di Contec Industry.

 

corso sollevamento

CONTENUTI DEL CORSO

 

  • Campo di applicazione: la responsabilità del fabbricante e dell’utilizzatore

 

  • La progettazione sicura del sollevamento e l’interazione uomo-macchina

 

  • La valutazione dei rischi e requisiti essenziali di sicurezza:
    • La direttiva 2006/42/CE e i requisiti delle UNI EN ISO 12100 sulla sicurezza del macchinario.
    • UNI EN 13155 “Apparecchi di sollevamento. Sicurezza – Attrezzature amovibili di presa del carico”

 

  • Dichiarazione di conformità e marcatura CE: 
    • Contenuti e metodologie di predisposizione della documentazione richiesta per apparecchi e accessori di sollevamento.
    • Il manuale delle istruzioni d’uso e manutenzione

 

  • Come condurre la mappatura delle apparecchiature di sollevamento esistenti in azienda:
    • rilievi della geometria dell’accessorio;
    • esame visivo per determinazione delle condizioni di usura dell’accessorio;
    • verifica delle condizioni di lavoro con fotografie del prelievo, della traslazione e del deposito del carico;
    • modellazione 3d dell’accessorio;
    • calcolo di verifica secondo norme tecniche.

 

  • Carriponte e gru: Stima vita residua, le scadenze ed i contenuti delle verifiche
 

SCARICA L’APPROFONDIMENTO TECNICO COMPLETO

SULLE MACCHINE E ATTREZZATURE DI SOLLEVAMENTO SOTTOGANCIO

E ALCUNE NOSTRE REALIZZAZIONI

 

INFORMAZIONI

Contec Industry
Federico Fabris
Cell. 3480072925
e-mail: federico.fabris@contecindustry.it